L’Antelope Canyon in Arizona

Lasciatevi rapire dai colori di questo luogo surreale

L’Antelope Canyon è lo slot canyon più visitato degli Stati Uniti sudoccidentali. Situato sulla terra Navajo vicino a Page, in Arizona, con le sue vertiginose forme interne,  levigate dall’acqua e dal vento ,e la sua splendida varietà cromatica è sicuramente da inserire nei luoghi da visitare almeno una volta nella vita.

canyon-575006_960_720

L’Antelope Canyon si divide in due tratti: il primo è l’Upper Antelope Canyon, chiamato dai Navajo “il luogo dove l’acqua scorre attraverso le rocce”, ed è probabilmente il più famoso e visitato in quanto  più largo ed illuminato. Il secondo è il Lower Antelope Canyon e richiede un po’ più d’impegno fisico per percorrerlo data l’asperità del terreno e la necessità di arrampicarsi su scalette non propriamente agevoli: l’avventura però è assicurata!

antelope-canyon-4037_960_720

A causa del  grande afflusso di visitatori, questo parco naturale è tra i pochi in USA a richiedere l’impiego di una guida per visitarlo.  Si consiglia dunque di arrivare nella cittadina di Page ed affidarsi ad uno dei numerosi tour operator della zona.

In genere le visite vanno da un minimo di un’ora e mezzo ad un massimo di due durante le quali potrete scattare delle foto mozzafiato, degne delle National Geographics!

 

antelope-canyon-543590_960_720

 

Per chi fosse intenzionato a partire, catturato più che dalle parole dalle stupende immagini di questo luogo, di seguito riportiamo alcune informazioni sulle modalità per visitare al  meglio l’Antelope Canyon.

Orari: gli orari di apertura variano a seconda delle stagioni: dalle 9 alle 15 (dal 2 novembre ai primi di marzo), dalle 8 alle 5 del pomeriggio (da fine marzo al primo novembre). Il parco è aperto sette giorni su sette.

Prezzi: variano dai 40 agli 80 dollari a seconda del tour operator scelto in città.

Orari da preferire: ricordando che le visite variano dall’ora e mezza alle due, è consigliabile prenotare per le 11 del mattino in modo da godere al meglio dei giochi che la luce crea all’interno del canyon.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *