Thè verde: un elisir di giovinezza

Come rendere le foglie di questa pianta miracolosa una maschera per il viso

100 volte più efficace della Vitamina C e 25 volte più efficace della Vitamina E, il thè verde si impone tra i migliori antiossidanti presenti in natura. Tra le tante azioni benefiche di questo prodotto, quella più straordinaria parrebbe essere la capacità da parte dei polifenoli contenuti di neutralizzare l’azione dei radicali liberi (formati dal corpo durante la trasformazione del cibo in energia), prevenendo così i tanto odiati effetti dell’invecchiamento cutaneo e degli inestetismi della pelle. Inoltre permette di proteggere la pelle dalle tossine ambientali, dai raggi ultravioletti del sole, dalle radiazioni, dal fumo di sigaretta, dallo smog e da altri problemi causati dall’inquinamento atmosferico.
Oggi allora abbiamo deciso di provare per voi una maschera che saprà catturarvi con i suoi effetti tangibili fin dalla prima applicazione: la pelle apparirà subito più fresca e luminosa!

Ingredienti:
3 cucchiai d’argilla bianca
3 cucchiai di thè verde in foglie
il succo di mezzo limone
L’argilla bianca, conosciuta anche come caolino è reperibile facilmente in qualsiasi erboristeria, è un rimedio naturale ideale per preparare la base di maschere di bellezza dall’alto potere disinfettante e purificante; sommata poi alle proprietà astringenti del limone la vostra  

 

 

pelle apparirà da subito più lucente.

 

maxresdefault
Per realizzare questo rimedio, bisognerà come prima cosa mettere in infusione tre cucchiai di foglie di thè verde in mezzo bicchiere d’acqua. Per ottenere ulteriori benefici, sarebbe ottimale utilizzare acqua senza cloro.
Una volta intiepidita l’acqua bisognerà aggiungere il succo del limone e l’argilla bianca: l’obiettivo è quello di ottenere un composto sufficientemente denso da poter essere applicato sul viso senza che coli. Dopo aver mescolato per bene, in modo da eliminare i grumi formatisi per via dell’argilla, bisognerà applicare il composto sul viso con una spatolina di legno, e lasciare agire per circa 15 minuti. Successivamente, sarà sufficiente risciacquare con abbondante acqua fresca senza strofinare, si rischierebbe di irritare la pelle.
Il consiglio è di ripetere l’applicazione due volte a settimana adottandola come abituale cura per la pelle.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *