Salmone ai profumi di Sicilia

Un piatto che abbina il gusto del pesce all’aromaticità degli agrumi

 Oggi è venerdì, cosa ne dite di preparare dell’ottimo salmone ai profumi di Sicilia?

La preparazione di questo piatto è molto semplice e veloce, dovete solo ricordarvi di effettuare la marinatura la sera prima cosicché i tranci di salmone possano assorbire al meglio il sapore dell’arancia.

Ingredienti

  • 4 tranci di salmone
  • 4 arance non trattate
  • Pepe rosa in grani
  • Aceto di mele
  • Capperi
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

DSC_1667

Procedimento

Iniziate assicurandovi che i tranci siano completamente privi di spine o residui di lische.

Lavate le arance, grattugiate la scorza di una di esse e spremetele con uno spremiagrumi. Raccogliete il succo filtrato in una ciotola ed emulsionatelo con l’aceto di mele: la giusta dose sarà due parti di succo e una di aceto di mele. Aggiungete i grani di pepe, un pizzico di sale ed irrorate il salmone. Riponete in frigorifero per una notte intera coperto con della pellicola trasparente.

Una volta macerato prendete una padella, versate un filo d’olio e scottate il salmone su entrambi i lati. Aggiungete una manciata di capperi, bagnate con alcuni cucchiai del succo d’arancia e lasciate cuocere con il coperchio.

Basteranno pochi minuti di cottura per ottenere dei tranci di salmone succulenti che potrete servire con delle zucchine grigliate.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *