La Quiche Lorraine

Un piatto tipico della tradizione
gastronomica francese

 Originaria della Lorraine, provincia francese nota per la pasticceria sofisticata, questa torta salata unisce croccantezza e cremosità.

Col passare del tempo la ricetta originale si è evoluta aprendosi a numerose interpretazioni come la Quiche Vosgienne, con aggiunta di formaggio svizzero, e la Quiche Alsacienne, con aggiunta di cipolla.

Oggi noi vi presenteremo la più classica Quiche Lorraine ma voi potete sbirrarrirvi con numerose varianti.

Ingredienti per la parte brisée

  • 250 gr. di farina
  • 150 gr. di burro
  • 80 gr. di acqua
  • 5 gr. di sale

Ingredienti per il ripieno

  • 300 ml. di panna liquida
  • 200 gr. di pancetta affumicata a cubetti
  • 1 cucchiaio di grana
  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo
  • Sale
  • Pepe
  • Noce moscata

 

Quiche

Preparazione

Iniziate con il preparare la pasta brisée mescolando tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo; formate un panetto e lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti avvolto nella pellicola. Cercate di non lavorare troppo gli ingredienti altrimenti rendereste l’impasto eccessivamente molle.
Una volta riposato stendete l’impasto con un mattarello e riponetelo in una teglia, aggiustando bene i bordi; appoggiate sull’impasto un foglio di carta da forno con sopra dei fagioli, vi aiuteranno a non far crescere troppo la pasta. Cuocete in forno a 180 gradi per 10 minuti, poi altri 5 minuti senza carta e fagioli per far asciugare leggermente anche l’interno.

Mentre la pasta cuoce dedicatevi al ripieno sbattendo le uova con la panna, la noce moscata, il grana, pepe e sale. Mescolate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea.
Fate scottare la pancetta per 10 minuti in acqua bollente ed unitela al composto cremoso. Versate il ripieno all’interno della teglia ed infornate la Quiche a 170° per circa 15-20 minuti, fino a quando la superficie sarà dorata.

La Quiche è da ritenersi un piatto unico da portare in tavola accompagnato da un’insalata verde e magari un calice di Pinot Bianco.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *