QUESITI ALL’ARBITRO

.1– Un giocatore apre un gioco con 8-x-6 al posto della x,  invece di mettere il sette o una pinella, mette per errore un 3, compiono un intero giro di gioco accorgendosi dell’errore solo al proprio turno ……………………………

 

 trattasi di  “un’apertura errata” che scoperta dopo che il giocatore colpevole ha scartato, e l’avversario ha pescato, non è più sanabile in nessun modo, quindi gioco congelato definitivamente, e tutte le carte verranno contate negativamente alla fine della smazzata

 

 

.2– Giocatore va a pozzo, il compagno non se ne accorge, e al proprio turno di gioco va, impropriamente, al volo appoggiando a terra un tris e allungando un gioco ……..

 

trattasi di una “chiusura impossibile per mancanza di scarto” il giocatore dovrà ritornare in possesso in questo caso sia della carta legata per ultimo che utilizzerà per lo scarto, ma essendo una sola scartandola si rimarrebbe senza carte, allora, riprende in mano anche l’ultimo tris messo a terra, potrà se gli è possibile chiudere al giro successivo, riposizionando le carte nel medesimo ordine

 

 

.3– Un giocatore attacca alla combinazione composta da 10 9 8 2 6 5 il jolly e la donna e poi fa burraco su altra combinazione e quindi scarta….

 

trattasi di “un aggiunta di carte in modo errato” le due carte sono “Carte Penalizzate” e non essendo in nessun caso sanabili, andranno scartate secondo norma, dalla più alta alla più bassa (per prima il Jolly), si interrompe il gioco solo in quel giro, le carte aggiunte al gioco dopo l’azione penalizzata diventano carte penalizzanti e congelano il gioco per un giro, il burraco risultante sarà valido solo al giro successivo, al giro successivo il giocatore potrà fare tutti i giochi a lui possibili terminando con lo scarto della seconda carta penalizzata (donna)

 

 

La Sig.ra Maria Laura Balestri chiede:

 

Ho bisogno di un aiuto: ho calato 8-7-6-5-4-2 in scala a mattoni e nel giro successivo ho pescato un jolly che ho inserito nella suddetta al posto del 3 (credevo di aver fatto Burraco) ma non mi è stato convalidato e anzi sono stata penalizzata. Perchè? il 2 da pinella non diventa così un due in scala e il jolly prende il posto del 3? grazie se potrete chiarire questo mio dubbio e saluto tutti caramente.

 

Per leggere la risposta clicca qui

 

 

Il Sig. Gianpietro Longo chiede:

 

Vi sembra giusto che una squadra a cui resta UN solo componente possa ripresentarsi in SERIE A con 3 nuovi giocatori? Tutto questo ai campionati Fitab a squadre?

 

Per leggere la risposta clicca qui

 

 

La Sig.ra Rachele Gangi chiede:

 

Per quali errori vengono congelate le carte…

 

Per leggere la risposta clicca qui

 

 

La Sig.ra Rosa Casalino chiede:

 

Vorrei sapere perché il burraco italiano ha messo la regola che non si puoi chiudere la partita se non si ha un burraco pulito. Io non ci gioco più per questo, fare un burraco è già difficile farlo pulito poi !!!! Tutto il giorno per una partita

 

Per leggere la risposta clicca qui

1 Comment

  • Marino Marconi scrive:

    chiedo gentilmente la Vs opinione, se non la precisa attuazione delle regole di gioco sulla seguente sequenza contenente un errore del giocatore A:
    A è il primo giocatore a pescare ed, al secondo turno, cala un burraco ‘puro’ di 8, un tris valido ed, erroneamente, un tris composto da 3 e 2 di cuori ed un asso di quadri, scarta e va ‘a pozzetto’ ed attende il suo turno
    dopo le giocate dei giocatori B e C (compagno di A), questo si accorge dell’errore e viene chiamato l’arbitro il quale, essendo il tris errato l’ultimo ad essere giocato, lo penalizza ad essere scartato nei turni successivi penalizzando però, nel contempo, anche il burraco puro (annullato e conteggiato in negativo) ma non il tris valido. La mia domanda è: le regole sono state seguite regolarmente oppure doveva essere conteggiato in negativo, coerentemente come con il burraco, anche il tris valido, oppure nessuna delle combinazioni valide? ed il pozzetto non ancora scoperto, rimesso al suo posto?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *